Progetto HoReCa

 

Le analisi condotte in varie aree del territorio nazionale, svolte dal 2015 al 2018 in collaborazione con i Gestori del servizio di raccolta nei Comuni, hanno messo in evidenza una presenza di ceramica nel materiale intercettato presso le utenze non domestiche del circuito HORECA (Hotel, Bar e e Ristoranti), che producono grandi quantità di rifiuti in vetro, superiore di circa 2,5 volte quella delle utenze domestiche.

Per migliorare il comportamento di queste utenze (target: circa 270.000 esercizi pubblici), nel 2016 è stata avviata una campagna nazionale, denominata “Gli Intrusi”, realizzata in collaborazione con FIPE (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) e Federalberghi che si è conclusa nel 2017.

A valle della campagna 2016-17 è stata rilevata una riduzione del 14,3% della presenza di ceramica, nel materiale raccolto. L’analisi a posteriori della campagna ha permesso anche di individuare, con maggior precisione, il profilo degli esercenti che effettuano più frequentemente questi errori: si tratta di piccoli ristoranti-bar delle zone centrali di città medie e grandi, con pochi dipendenti e un numero molto elevato di pasti veloci, serviti nelle ore centrali della giornata.